giovedì 19 aprile 2012

Valore legale del titolo di studio

Anche la CRUI, almeno così dice, è contro la proposta dell'abolizione legale del titolo di studio, oggetto in questi giorni di un questionario "pilotato" del MIUR.
Anche il nostro Ateneo, lo ha ribadito più volte il nostro Magnifico Rettore, è contro questa dissennata proposta, che penalizzerebbe le Università periferiche e del Sud e darebbe spazio a un pletora di Università private, mere fabbriche di titoli a pagamento (in sostanza non servirebbe comprarsela a Malta la Laurea).
Insomma una sciagura.
Il movimento Università Bene Comune propone un contro-questionario: http://www.di.unito.it/valorelegale/.
Vi invito a partecipare.

ABC

2 commenti:

  1. gianfranco.franz@unife.it20 aprile 2012 02:44

    Caro Bibo, cari colleghi di AAA, ho letto ora, grazie alla diffusione fatta da Alessandra, circa le brutte notizie che riguardano la vostra Facoltà e, più in generale, il nostro sistema universitario.
    Verrebbe da dire: tenete duro, se non fosse che da anni tutti teniamo duro e le forze, prima o poi, se ne vanno. Ma è proprio quello che vogliono. Quindi, tenete duro, anche se siete in una situazione più critica si tante altre sedi.
    Un abbraccio. Giangi

    RispondiElimina
  2. Caro Giangi, non molliamo.
    Nei prossimi mesi daremo il via ai festeggiamenti per il decennale(http://www.architettura.uniss.it/ita/Eventi/Seminari-e-convegni/AAA-incontra-i-cittadini), se le cose vanno come dovrebbero, se ragione e saggezza volessero, l'unico rammarico che mi rimarrebbe è che non potrò festeggiare il centenario!
    Ma non è detto che ragione e saggezza prevarranno, ma non succederà in questo come in Assassinio sull'Orient Express, se qualcuno ci accoltellerà tutti sapranno chi è (chi sono).
    Grazie per esserci vicino.

    RispondiElimina