mercoledì 1 maggio 2013

Boskov e Trapattoni



"No say the cat is in the sac" per citare Trapattoni; o più correttamente si può citare Boskov: "rigore è quando arbitro fischia" qui trovate Boskov citato in inglese da Ancelotti)..

Lasciatemi usare un  tono lieve per annunciare delle novità positive, degli importanti passi avanti.
Ma anche per evitare il cosiddetto "effetto annuncio", quello per cui durante una trattativa si annuncia che tutto è risolto, mentre si è ancora in ballo.

Le novità più significative sono che: 
- c'è una bozza  di accordo per quanto riguarda le aule didattiche e per gli uffici (credo che sia ragionevole una quota di riservatezza sui particolari, visto che si sta discutendo), una bozza che a noi pare ragionevole.  
- c'è la condivisione della necessità che le aule didattiche siano accompagnate da spazi adeguati per la biblioteca (per cui si torna all'idea di una biblioteca a gestione congiunta), i laboratori, le aule informatiche, l'aula magna; per affrontare questa questione sono state nominate una commissione e un tavolo di lavoro (un buon modo).
- ci sono le condizioni per arrivare a un accordo-quadro sulla collaborazione tra Comune e Università; sulla base - da parte di AAA di un "impegno a sostenere, con le sua forze e con quelle dei suoi partner internazionali, gli enti locali, le scuole e le imprese e le associazioni nel campo della progettazione architettonica e della pianificazione ambientale, paesaggistica e urbana, dello sviluppo locale autosostenibile, della partecipazione, delle politiche della formazione e dell'educazione.” (e qui mi sento di citare).

Credo che siano passi avanti molto significativi, anche se ci sono diverse questioni da affrontare e molte azioni da compiere per poter iniziare l’anno accademico con tutte le classi ad Alghero.

Intanto noi continuiamo a lavorare.
Stiamo chiudendo importanti accordi internazionali e lavorando a progetti di grande interesse; ve ne parlerò domenica.

Buon primo maggio!







 

14 commenti:

  1. [...] primo Maggio, su coraggio [...]
    Tozzi U. (1977), È nell'aria...ti amo, CGD, Milano

    RispondiElimina
  2. Coraggio ne abbiamo. Anche troppo. Se non fossimo stati coraggiosi non saremmo qui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E noi ci siamo. E vogliamo ancora esserci.

      Elimina
  3. Un passo dopo l'altro si arriva alla meta :-)
    Buon 1 maggio!
    Ale masala

    RispondiElimina
  4. Grazie. Non so a che punto del cammino siamo, ma andiamo avanti.

    RispondiElimina
  5. ... con la volontà di tutti ...SI... PUÒ... FARE!
    il cammino è lungo, direi che ormai è quasi un pellegrinaggio. Chissà, magari i prossimi laureati invece della pergamena avranno una Compostelana!
    Aspettiamo e speriamo in sviluppi positivi.
    Buon lavoro, oggi più che mai!
    Sabrina Scalas

    RispondiElimina
  6. Mi pare che pellegrinaggio vada bene.
    O meglio, con Machado:
    Caminante, son tus huellas
    el camino y nada más;
    Caminante, no hay camino,
    se hace camino al andar.

    RispondiElimina
  7. Il Poker è il gioco dei bugiardi

    RispondiElimina
  8. Caro anonimo, non capisco la sua osservazione. Se posso permettermi un'osservazione a mio volta, da esperto di giochi, direi che non è vero che il poker è il gioco dei bugiardi.

    RispondiElimina
  9. il Poker è un gioco di abilità,probabilmente lei non sa giocare sig Anonimo,osservare l'avversario,saper valutare le probabilità,saper bluffare per indurre all'errore non è da bugiardi ma da scaltri...mi auguro vivamente che il Sig. Cecchini sia un abile giocatore di poker e che vinca la partita !
    Carla

    RispondiElimina
  10. Io sono un abile giocatore di poker. Era abilissimo da giovani e mi serviva per i mie vizi quando ero studente.
    Ho scritto qualche riga sul poker circa trent'anni fa.
    Ma in questo caso non è un gioco. Purtroppo.
    Io sono un pessimo politico per questo ho bisogno della trasparenza e del dibattito pubblico. Grazie.

    RispondiElimina
  11. bè esiste sempre la teresina a poker ...più trasparenza di così :) in bocca al lupo ne abbiamo tutti un gran bisogno !
    Carla

    RispondiElimina
  12. Chi t'accarezza più dell'usato, o t'inganna, o ti ha già ingannato.

    RispondiElimina
  13. Caro anonimo, non so se lei sia lo stesso anonimo del poker, ma anche in questo caso non capisco.

    RispondiElimina